Caldaia ARCA Stylofast – Blocco acqua sanitaria – Blocco Riscaldamento – blocco pompa circolatore – blocco ventilatore

Caldaia ARCA Stylofast – Blocco acqua sanitaria – Blocco Riscaldamento – blocco pompa circolatore – blocco ventilatore

Scrivo questo articolo in quanto per ben tre volte sulla mia caldaia ed in quella di 2 miei amici si è verificato il “difetto”  del quale sto per narrarvi. La scheda elettronica Bertelli & Partners, cuore della nostra caldaia ( Stylofast, Alfa Ocean, Immergas e chissa quante altre ) smette di pilotare la pompa di circolazione o il Ventilatore e la nostra caldaia, ovviamente, si blocca.

Ma cominciamo dal principio.

Improvvisamente la caldaia smette di fare ” il suo dovere ” e rifiuta di produrre acqua calda per uso sanitario e / o per il riscaldamento.

Ci accorgiamo se il difetto risponde a quello trattato in questo articolo in 2 modi :

  1. LA POMPA di CIRCOLAZIONE NON si ACCENDEPompa di circolazione caldaia – Imporvvisamente durante la produzione di acua calda si sentono strani rumori come di “circuito acua bloccato” ed improvvisamente la caldaia si blocca con il termostato a temperatura elevata ( 89 / 90 gradi ) e magari con qualche sbuffo di acqua / vapore che fuoriesce da valvole di sfogo
  2. IL VENTILATORE NON SI ACCENDEventilatore caldaia – La produzione di acqua calda non comincia proprio e le spie segnalano l’anomalia dovuta al mancato funzionamento del ventilatore ( la ventola che serve a convogliare i fumi verso l’uscita e che si trova sulla parte alta della caldaia )

E’ evidente che in uno di questi 2 casi la pompa o il ventilatore potrebbero non accendersi perchè semplicemente ” guasti”. Fortunatamente la verifica, è abbastanza semplice. Infatti sia la pompa di circolazione che il ventilatore sono alimentati semplicemente con la corrente della rete elettrica ( 220 Volt ) per cui basterà alimentarli a parte ( scollegati dalla caldaia ) per vedere se si avviano regolarmente o sono definitivamente ” defunti “. Sia chiaro che QUESTA è UNA OPERAZIONE CHE DEVE ESSERE EFFETTUATA DA PERSONE CHE SANNO CIO’ CHE STANNO FACENDO!!!

Quando, e se, saremo certi che le due componenti soo regolarmente operative sarà evidente che se non sia accendono è perchè non ricevolo il comando ( l’alimentazione ) dalla scheda che dovrebbe alimentarli ( accenderli ) quando serve.

Nel mio caso la scheda è la Bertelli & Partners ( vari modelli sulle diverse caldaie) che manifesta sempre lo stesso difetto:

il relais pilota delle pompa o del ventilatore “salta” ( si rompe ) per cui non fa più il suo dovere  e non accende le componenti che dovrebbe pilotare. Nelle diverse schede ( 3 per l’esattezza ) ho sotituito 2 volte il relais 24V Relay ALD124 3A 4 PINs Ald 124 3A 24v

ed una volta il ” fratello ” che pilota la pompa di circolazione acquaF3AA024E relais

I realis sono posizionati e visibili quiBertelli e partners relais difettosi

Per chi volesse info sulla procedura di sostituzione, mi lasci un commento al quale risponderò certamente.

Come mai si rompono spesso questi relais ?

  • Anzitutto perchè ogni componente elettronico può rompersi al pari di qualsiasi altra cosa nel nostro pianeta
  • Per un forte sbalzo di corrente o per un picco inaspettato
  • Perchè i relais hanno un ciclo di vità ( un numero garantito di commutazioni ) oltre il quale è presumibile che possano “incollarsi” o “morire”

Il vantaggio nel sostituire uno di questi relais rispetto al cambio della scheda è presumibile ma sarò esplicito: L’idraulico cambia la scheda, normalmente, a più di 200 Euro…un relais lo trovate su Amazon o Ebay a circa 5 euro!

Per dubbi o suggerimenti…ci scriviamo nei commenti!!!

 

 

 

Ho scritto qualcosa che non hai capito ? Hai un'altra idea ? Scrivi 2 righe...ci vuole un attimo!