>

Come archiviare infinite foto in alta qualità liberando spazio sul cellulare – Google Foto – Un servizio imprescinibile per Android

Le vostre foto in altissima qualità sempre a disposizione e sempre al sicuro anche da danneggiamenti o improvvise rotture di Smartphone o tablet. Google foto un servizio imprescindibile e gratuito di Google… Vediamo cos’è Google Foto e come si usa.

Per noi tutti Google Foto altro non è che una App da scaricare sul nostro dispositivo se già non dovesse essere presente… Vi starete chiedendo il perchè…perchè si occuperà di archiviare, senza che neanche ve ne accorgiate, tutte le foto che scatterete con il vostro cellulare achiviandole GRATUITAMENTE su un vostro spazio personale, privato e protetto illimitatamente…sarete liberi di cambiare cellulare senza dover pensare alle foto o comunque di non perdere nulla anche in caso di improvvisa rottura del dispositivo. Potrete, inoltre, condividere con amici e parenti tutte le foto che desiderate in alta qualità in modo da consentire un ragionevole Zoom ed una eventuale stampa ACCETTABILE nella risoluzione.

Infine, sarete liberi di liberare la memoria del vostro Smartphone rendendone quindi l’uso più agevole cancellando le foto dalla Galleria ma non perdendo tutta la vostra libreria fotografica che comunque continuerà a seguirvi a patto di disporre di una connessione ad Internet.

Tutto quanto detto, è legato alla presenza di un account Google sul vostro dispositivo che sarà anche il “proprietario” delle foto che saranno archiviate. Se non sapete di cosa sto parlando, date un’occhiata a Smartphone android – verificare o configurare account google – cellulare android

Per scaricare l‘App Google Foto, al solito, andate su Play store,

cercate Google Foto e scaricate la Applicazione corrispondente…

Notate che se la App Google Foto è già presente nel vostro dispositivo al posto del bottore AGGIORNA troverete il corrispondente INSTALLA e , se fosse già installata e non fosse disponibile alcun aggiornamento troverete semplicemente APRI.

Appena avviata l’app le impostazioni di default sono Alta qualità e carica solo in Wi-Fi…possiamo accettarle tranquillamente ma Vediamo esattamente cosa vogliono dire :

  • Alta Qualità – Google ci regala spazio illimitato a patto che autorizziamo la eventuale riduzione delle nostre foto ad una risoluzione di16 Mega Pixel… diciamoci la verità se il vostro mestiere non è quello di fotografi professionisti potrete sicuramente “accontentarvi”
    “….

    • Spazio di archiviazione gratuito illimitato.
    • Le foto vengono compresse per risparmiare spazio. Se una foto supera 16 MP, verrà ridimensionata a 16 MP.
    • Puoi stampare ottime foto da 16 MP nel formato massimo di 60 x 40 cm.
    • I video con risoluzione maggiore di 1080p verranno ridimensionati a 1080p in alta definizione. Un video da 1080p o inferiore sarà simile all’originale…”

     

  • Caricamento durante il Wi-Fi vuol dire che il nostro dispositivo trasferità le foto scattate su Google Foto solo quando saremo connessi ad una rete Wi-FI, non incidendo in alcun modo sul consumo dati del nostro abbonamento telefonico ( la SIM )…

A questo punto basterà aprire l’App Google foto per trovare tutte le foto che abbiamo scattato e rivederle usando desideriamo… Google le organizza per data e ci da una comodissima barra di ricerca in grado di effettuare ricerche fisiognomiche per cui basterà inserire Gatto per trovare tutte le eventuali foto archiviate che contengano un gatto

Ovviamente i risultati potrebbero contenere errori… Inoltre potremo utilizzare lo strumento Informazioni per assegnbare una nostra personale descrizione alla foto e ritrovarla poi, sempre usando lo strumento di ricerca

Tutti i commenti sono moderati ma rispondiamo a tutti - Vi ricordo che se volete fare pubblicità ai vostri servizi/prodotti dovete prima contattarci

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.
banner
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: