Attivate i JavaScript - GRAZIE
Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]

Come ascoltare lo smartphone sull’impianto di casa – Colleghiamo Tablet e Cellulari al nostro impianto Hi-Fi

Come ascoltare lo smartphone sull’impianto di casa – Colleghiamo Tablet e Cellulari al nostro impianto Hi-Fi

Una decina di anni fa si utilizzavano i CD e i lettori mp3… oggi tutto ciò è stato soppiantato degli smartphone e dai tablet. E’ possibile ascoltarli direttamente dall’impianto stereo di Casa ?

Grazie all’acquisto di tracce on line o all’uso di servizi quali Spotify, Google Play Music, Amazon Mucica e simili, possiamo ascoltare anche GRATIS, tutta la musica che desideriamo e sopratutto possiamo farlo non appena il brano che ci interessa inizia la sua distribuzione…
Ovviamente la resa sonora di uno smartphone o di un tablet,non ha nulla a che vedere con la musica prodotta dalle vecchie casse del nostro impianto Hi-Fi.Per cui la domanda sorge spontanea:

Posso ascoltare la musica del mio smartphone sul mio impianto di casa magari un po’ datato ?

La risposta è ovviamente SI grazie alla tecnologia Bluetooth.

Il bello è, che è anche particolarmente economico: se infatti, come è molto probabile, il nostro vecchio impianto ( ma che “suona” divinamente ) non è dotato di Bluetooth, possiamo comperare per pochi euro ( a partire da 10) un Ricevitore Bluetotth da collegare al nostro amplificatore.

Ne esistono di differenti marche e modelli ma tutti proticamente svolgono la stessa funzione e si collegano allo stesso modo.

 

Come collegare il telefonino o il tablet all’impianto di casa

Basterà collegare l’uscita del ricevitore appena acquistato, ad un ingresso audio libero del nostro amplificatore ( Aux1, aux2 etc ) e successivamente accendere il ricevitore…
Sul nostro Smartphone accendiamo il Bluetooth ed eseguiamo una scansione delle periferiche presenti…sarà visualizzato il ricevitore; lo colleghiamo ed il gioco è fatto!

Da questo momento tutta la musica riprodotta dal telefonino / Tablet, uscirà, come per magia, dalle casse del nostro impianto stereo.

Potremo ascoltare tutto quanto preferiamo con la qualità audio del nostro vecchio impianto. Senza limitazioni di dispositivi… collegheremo al nostro impianto audio IPhone, IPad, Tablet e Smartphone Android come Samsung, Lg,Sony o anche Windows Phone come i Nokia Lumia.

L’unica accortezza da avere al momento dell’acquisto dell’adattatore bluetooth è quella di verificare di che tipo di connessione d’ingresso dispone il nostro impianto e scegliere un adattatore compatibile o di un cavo che adatti gli ingressi audio

per dubbi o suggerimenti...ci scriviamo nei commenti!!!

 

16 commenti su “Come ascoltare lo smartphone sull’impianto di casa – Colleghiamo Tablet e Cellulari al nostro impianto Hi-Fi

  1. Buongiorno, ho collegato il mio iphone5 ad un alplificatore PRO AUDIO AM612, collegandomi dall’uscita delle cuffie con i due jack nero rosso all’amplificatore.
    Anche se tengo il volume del telefono al massimo, ho sempre dei problemi con il volume minimo dell’amplificatore (devo tenere il volume di sottofondo basso nella sala da pranzo dell’hotel), nel senso che la musica va ad intermittenza. Nell’amplificatore ho il volume MASTER ed il volume AUX e riesco a sentire solo quando trovo un giusto compromesso fra i due. Se utilizzo il bluetooh posso ovviare al problema? Grazie

    1. Scusa Andrea, spiegati meglio : hai collegato l’iPhone usando un cavo minijack-RCA stereo ? A quale ingresso dell’AMP ?

  2. L’audio trasmesso dal cellulare all’amplificatore tramite cavo RCA e’ debole.COME POTENZIARLO?Eventualmente comprando un amplificatore delle cuffie,che modello consigliate?Vi ringrazio.

    1. Hai provato ad utilizzare un ingresso differente sull’amplificatore ? Hai alzato al massimo il volume del cellulare ? in alternativa usa un adattatore di linea bluetooth e collega il cellulare via bluetooth.
      https://amzn.to/2KQ8UOz

  3. Buonasera,
    Ho problemi a connettere il mio Huawei p20 al micro hi-fi LG sia tramite Aux che tramite USB. In pratica è come se lo stereo non leggesse lo smartphone. Ho impostato il trasferimento dei dati sullo smartphone, ma nulla; se riproduco la musica esce dalle casse dello smartphone e non da quelle dello stereo. Come posso risolvere?
    Grazie

  4. premetto che di cavi e connessioni non ne capisco niente, ho un vecchio miniimpianto jwc uk 1000 cd e non ho più il telecomando, ho cambiato le casse con 2 pioneer bass reflex buone, vorrei sapere come ascoltare youtube col telefonino magari migliorando il segnale e se si può collegare il cellulare e come devo fare grazie

    1. Individua il selettore per AUX… a questo punto hai 2 possibilità :

      Colleghi ad aux un cavo RCA – Minijack come questo https://amzn.to/2yjMTVk e colleghi lo smartphone all’uscita cuffie.

      Colleghi ad AUX un ricevitore bluetooth come questo https://amzn.to/2WToRuD e colleghi lo smartphone via bluetooth all’mpianto.

      Se non hai AUX ( improbabile ) puoi usare l’ingresso TAPE o anche TUNER regolando il volume cuffie sullo smartphone

  5. Buongiorno, un’uscita cuffie di uno smartphone è idonea ad essere collegata ad un ingresso Hi Level di un amplificatore? (Per intenderci, quelli utilizzati per fare da booster alle uscite altoparlanti delle autoradio). Grazie.

    1. Se l’ingresso è destinato a ricevere il segnale casse, tutto quello che potrebbe accadere è che risulterà molto basso… in generale però sugli amplificatori l’ingresso è quasi sempre destinato a ricevere un segnale BF e dovrebbe essere perfettamente compatibile

      1. Guardi, si tratta di un vecchio (ma non usato) Zendar AMC 50 15+15w rms con soli ingressi Hi Level (max IN 6w rms). Purtroppo non lo ho a disposizione per una prova, lo dovrei comprare perché come dimensioni e forma sarebbe ideale per un piccolo sistema modulare da costruire via via. Si scrive molto sugli impianti per audio, facendo bene distinzione tra segnale preamplificato e amplificato, mentre in altre fonti appare il segnale 3,5 mm jack come “debolmente amplificato”. Questo tipo di segnale sarebbe più consono ad un IN RCA low level, cioé per segnali non amplificati? Grazie ancora, Matteo.

        1. No, se l’ingresso di cui parli è Max 6W RMS vuol dire che accetta anche un segnale amplificato… resta solo da capire se ci hanno messo un controllo automatico o manuale di guadagno ( probabile ) perchè inserendoci una fonte così bassa potresti avere il problema dell’Audio molto basso

  6. Buongiorno a breve avrò un hifi vintage ma volevo collegarlo al Mp3 apple per registrare i famosi Lp convertendolo in Mp3 quale Cavo devo prendere? Grazie

  7. Bungiorno,
    ho letto con molto interesse, ma vorrei sapere se si potrebbe collegare l’uscita cuffie dello smartphone ad uno degli ingressi dell’amplificatore tramite cavetto con mini jack 3,5 mm (uscita cuffie) – RCA (ingresso amplificatore).
    La riproduzione audio sarebbe buona?
    Ringrazio anticipatamente.
    MC

    1. Assolutamente si , in generale,poi nello specifico dipende dalla sensibilità in ingresso della presa AUX a disposizione… eventualmente regola il volume cuffie per avere la massima resa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.