Come pagare di meno Netflix

Da quando è arrivato in Italia, Netflix ha letteralmente spopolato, diventando in poco tempo il servizio di streaming on demand più diffuso e richiesto in tutto il paese.

I punti di forza di Netflix sono sicuramente la sua enorme versatilità, la lista di contenuti sempre in aggiornamento con numerose produzioni originali e la facilità di utilizzo. Tuttavia, non bisogna tralasciare l’ottimo prezzo offerto dalla compagnia, che propone un abbonamento base a partire da meno di €8 al mese, un’ottima offerta!

L’unica pecca che si può riscontrare scegliendo l‘abbonamento più economico è la mancanza dell‘HD e l’impossibilità di guardare Netflix su più di un dispositivo nello stesso momento. Per ottenere queste funzionalità infatti, bisogna optare per l”abbonamento da €9,99 mensili che consente l’utilizzo del servizio su 2 diversi dispositivi contemporaneamente e in qualità Full HD. Il massimo dell’esperienza invece, può essere raggiunto con la soluzione da €11,99 al mese che permette 4 utilizzi in simultanea e una qualità addirittura in 4K per chi possiede una TV con queste caratteristiche.

Quanto appena detto può essere verficato nell‘immagine qui sotto:

 

Per quanto banale, esiste una soluzione davvero semplice per usufruire di Netflix senza rinunciare alla qualità dell’HD  e pagando ancora meno dei €7,99 richiesti dall’abbonamento base, del tutto conforme alle regole del servizio. Quindi, se volete sapere come pagare di meno Netflix leggete qui sotto:

Come Pagare di meno Netflix

Sembra sciocco, ma per pagare di meno Netflix, basta scegliere l‘abbonamento Standard o Premium, che offrono rispettivamente 2 e 4 account connessi contemporaneamente, e dividerne l’importo mensile con un’altra persona o addirittura in 4.

Questa soluzione è del tutto lecita come rivelato dallo stesso fondatore di Netflix, Reed Hastings, che ha affermato di essere contento che le persone dividano il costo dell’abbonamento con amici o familiari.

Facendo due conti, vediamo come l’abbonamento Standard da €9,99 al mese, diviso in 2 comporti una spesa di €4,99 ognuno, e ci permette di guardare i contenuti in HD.

Mentre il pacchetto Premium, da €11,99, con la stessa modalità diventa di €5,99 mensili con 2 account ciascuno e risoluzione 4K. Lo stesso pacchetto, può essere altresì diviso tra 4 utenti, diminuendo ulteriormente l’importo fino a €2,99 senza abbassarne la qualità.

 

Non possiamo quindi che affermare, che ad oggi, Netflix offre la soluzione più competitiva in Italia, tra i servizi di streaming on demand, per tutti i motivi citati sopra e quindi che il suo successo sia più che giustificato.

Buon divertimento!

 

 

Ho scritto qualcosa che non hai capito ? Hai un'altra idea ? Scrivi 2 righe...ci vuole un attimo!