Attivate i JavaScript - GRAZIE
Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]

Come accendere telefono android senza tasto accensione

Come accendere telefono android senza tasto accensione

Gli smartphone sono fragili. Possiamo cercare di proteggerli con custodie di vario genere. Possiamo fare molta attenzione a come li maneggiamo. Resta il fatto che possono e si rompono.

Non è frequentissimo ma, in caso di caduta accidentale ( e qualche volta di semplice invecchiamente ) può capitare che a rompersi sia proprio il pulsante di accensione.

Il problema conseguente è: cosa fare se il telefono è spento e il pulsante di accensione è sparito.

Se siamo fortunati, esiste qualche possibilità di accendere un telefono Android con un pulsante di accensione rotto.

Utilizzare un oggetto appuntito per simulare il bottone mancante

Nel caso in cui il tuo pulsante sia semplicemente mancante, ad esempio caduto, è possibile inserire un oggetto sottile (come uno stuzzicadenti o una forcina) sul “dosso esposto” che dovrebbe risultare visibile ed accessibile. Se questo non è il vostro caso possiamo sempre cercare la giusta combinazione di tasti e di utilizzo di PC e cavo USB.

Collegalo al tuo PC

Funzionerà su pochissimi telefoni ma vale la pena provare. Colleghiamolo al PC tramite il cavo USB. Se la carica della batteria è pari a zero, lasciamolo caricare un po ‘. Una volta che la batteria sarà abbastanza carica per accendere il telefono, c’è la possibilità ( remota ) che si accenda da solo.

Usiamo altri tasti hardware sul dispositivo

Tasto Volume e tasti Home

Gli smartphone non hanno più i pulsanti Home fisici, o meglio, pochissimi lo conservano. Se il telefono Android ha un pulsante di accensione rotto ma ha un pulsante Home fisico che si può premere premere, la seguente combinazione di tasti lo accenderà.

Tasti volume + tasto Home

Sfruttiamo il Menu recovery

In alternativa assicuriamoci che il telefono sia carico. Manteniamo premuti entrambi i tasti volume su e giù e colleghiamo il telefono al PC. Mantenendo ancora premuti i tasti del volume e con il dispositivo collegato a USB, premiamo e manteniamo il pulsante Home. Aspettiamo circa 2 minuti. Rilasciamo solo quando viene visualizzato il menu di recovery.

Utilizzando i tasti volume su e giù navighiamo fino a ” Reboot System Now “… scegliamo questa opzione premento Home. Il Telefono si riavvierà acceso

Solo pulsanti Volume

Come accennato in precedenza, non tutti gli smartphone hanno un pulsante Home fisico. In tal caso, per accendere il telefono possono bastare solo i tasti del volume.

Assicuriamoci che la batteria del telefono abbia una carica sufficiente per il funzionamento effettivo del telefono.

Teniamo premuto il tasto volume giù e collegare il telefono tramite cavo USB al PC. Teniamo premuto il pulsante del volume finché non viene visualizzato un menu di avvio. Selezioniamo l’opzione “Start” utilizzando i tasti del volume e il telefono si accenderà.

Smartphone Samsung

Per i telefoni Samsung con il pulsante Hom fisico premiamo e teniamo premuto il volume su e il pulsante Home mentre colleghiamo il dispositivo al PC. A partire da Samsung Galaxy S8 / S8 + e tutti i dispositivi successivi senza un pulsante Home fisico, premi volume su e il pulsante Bixby.

Senza tasti hardware – Comandi ADB

Se nessuna delle combinazioni suggerite ha avuto successo possiamo provare con i comandi ADB, in sostanza si tratta di collegare il telefono al PC ed impartire dei comandi che siano eseguibili sul telefono.

Per fare questo il cellulare va avviato in modalità Bootloader e sul PC va installato un ambiente ADB… tutto il necessario lo trovate qui

Modalità Bootloader / Download / Fastboot

In generale premere il volume su e / o giù (varia in base al produttore) e collegare il dispositivo al computer. Utilizzare quanto segue come metodi alternativi.

Dispositivi Nexus e Pixel: tieni premuto il volume e collega il dispositivo. Quando viene visualizzata la schermata iniziale di Google, rilascialo.

Dispositivi LG: tenere premuto il volume fino a visualizzare il logo LG, quindi rilasciare. Se non entrate in bootloader, rilasciate il pulsante del volume per un secondo e premetelo di nuovo.

Dispositivi HTC: HTC si riferisce a “Modalità avvio rapido” Premere e tenere premuto il pulsante di  volume – , quindi accendere il dispositivo mantenendo premuto il tasto volume – .

Dispositivi Motorola: tenete premuto il volume e collegatelo.

Segnalate nei commenti i modelli esatti dei cellulari che non reagiscono a queste indicazioni

Una volta che il telefono è in modalità bootloader, eseguite il seguente comando in ADB (ovviamente col telefono collegato al PC);

fastboot continue

Lo smartphone si avvierà immediatamente.

per dubbi o suggerimenti...ci scriviamo nei commenti!!!

Come accendere telefono android senza tasto accensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.