Come ascoltare lo smartphone sull’impianto di casa – Colleghiamo Tablet e Cellulari al nostro impianto Hi-Fi

Una decina di anni fa si utilizzavano i CD e i lettori mp3… oggi tutto ciò è stato soppiantato degli smartphone e dai tablet.

Grazie all’acquisto di tracce on line o all’uso di servizi quali Spotify e simili, possiamo ascoltare anche GRATIS, tutta la musica che desideriamo e sopratutto possiamo farlo non appena il brano che ci interessa inizia la sua distribuzione…
Ovviamente la resa sonora di uno smartphone o di un tablet, nulla ha a che vedere con la musica prodotta dalle vecchie casse del nostro impianto Hi-Fi.Per cui la domanda sorge spontanea: posso ascoltare la musica del mio smartphone sul mio impianto di casa magari un po’ datato ?

La risposta è ovviamente SI grazie alla tecnologia Bluetooth.

Il bello è, che è anche particolarmente economico: se infatti, come è molto probabile, il nostro vecchio impianto ( ma che “suona” divinamente ) non è dotato di Bluetooth, possiamo comperare per pochi euro ( a partire da 10) un Ricevitore Bluetotth da collegare al nostro amplificatore.

23 thoughts on “Come ascoltare lo smartphone sull’impianto di casa – Colleghiamo Tablet e Cellulari al nostro impianto Hi-Fi

  1. salve, ho un panasonic pa pm 15 e vorrei collegarlo ad un lettore mp3 per ascoltare file musicali. E’ possibile ????

    1. Mi sembra di vedere ( da qualche immagine su internet ) che hai un ingresso AUX fatto con 2 RCA ( bianco e rosso ) lato posteriore.
      Se è proprio così puoi provare con un cavo “minijack steareo a 2 RCA”…alzi il volume del lettore mp3, selezioni aux sullo stereo e dovresti “sentire” !

  2. Ciao, io ho un impianto stereo SONY CMT-CP300, e volevo collegare il mio cellulare. Ho trovato solo un entrata con scritto phones, quindi ho inserito il cavo con 2 jeck e ho schiacciato play dal telefono ma non si sentiva nulla. Come faccio??

    1. Paolo, ti occorre un cavo che da una parte è minijack ( la parte che va al telefono nella presa cuffie ) e dall’altra 2 RCA. Poi sullo stereo devi selezionare l’entrata che hai trovato e mettere in play il cellulare. Devi accertarti che quella che hai trovato sia un’entrata ( e non un’uscita ) e poi puoi provare ad alzare il volume sul cellulare al massimo perchè a volte le sensibilità degli impianti non sono elevate

  3. Buongiorno,
    io ho invece un altro tipo di problema…ho una vecchia perla nera della KENWOOD…vorrei recuperare solo amplificatore, radio e equalizzatore…mi piacerebbe tramite non so che cosa far comunicare l’impianto con delle casse bluetooth…è possibile?
    Tutti mi dicono di no.
    Grazie anticipatamente.
    Buona giornata

      1. Bravo…perfetto…io pensavo che sfruttando l’aux del Kenwood con un cavetto che dall’altro lato è predisposto per una penna bluetooth, potesse comunicare con le casse senza file. Grazie anticipatamente

        1. Gli scenari sono due :
          – o usi il tuo Amplificatore per Qualità e gusto ( ti piace come suona ) quindi lo lasci collegato alle sue casse originali ( o acquisti un paio di casse di qualità che ti piacciono) e questo si fa collegando all’ingresso AUX un adattatore Bluetooth come descritto nell’articolo.
          – diversamente, potresti utilizzare l’uscita monitor del tuo amplificatore ( quella destinata alla registrazione ) per collegarci un adattatore bluetooth TX ( ossia che trasmette e non riceve!) A questo punto puoi collegare un paio di casse bluetooth esterne e senza fili ( o una sound bar, ad esempio) ma deve essere chiaro che in questo ultimo caso non è più il tuo amplificatore a “suonare” bensì le casse bluetooth che hai acquistato. FRancamente in questo secondo caso, non vedo perchè impegnare l’amplificatore solo in un lavoro di ” direzione del traffico” visto che potresti attaccare direttamente la sorgente in Bassa frequenza al trasmettitore bluetooth guadagnandone certamente in qualità
          Spero di essere stato chiaro.
          Un Saluto

  4. ciao, non so se è andato in porto il commento che ho scritto pocanzi, perché non lo vedo pubblicato.. comunque, quello che chiedevo era:
    Ho ampli e casse degli anni 80 e un portatile, un Tablet Windows e uno smartphone android. Come posso inviare la musica da app e browser/internet allo stereo? Preferirei col wifi.. cosa dovrei acquistare? Grazie in anticipo.

  5. Ciao.
    Non so se ho compreso bene e avrei qualche domanda.
    Ho un impianto stereo (ampli e casse) degli anni 80, un Tablet Windows, un portatile e uno smartphone android. Vorrei poter sentire musica con lo stereo ma dai dispositivi sopracitati da app e dal browser/internet.. e vorrei farlo via wifi, perché – a quanto ho letto su- va meglio e non mi funziona il Bluetooth dal cellulare.
    Cosa dovrei acquistare quindi?

  6. Il commento si riferisce alla possibilità di quest’impianto di sfuttarlo x ascoltare tracce dal telefonino tramite wifi o wireless che è la stessa cosa e non dal bluetooth che è di qualità molto inferiore, grazie alfonso

  7. Grazie mille della risposta probabilmente mi servirà cromecast audio x connettermi in wifi al sintoamplificatore av: ma se io già ce l’ho il wifi? Sul sinto av onkio tx nr535 100×5+2supporta la riproduzione di: MP3,WMA LOSSLESS ,FLAC , WAV ,OGG VORBIS , APPLE LOSSLESS , DSD ,DOLBY TRUEHD, ATTRAVERSO LA RETE,È DA MEMORIA USB +RADIO INTERNET, DNLA, ARC,CEC,PASSTROUGH COMPATIBILI A 4K 60 HZ DOLBY, DOLBY DIGITAL ETC.

  8. Ho 1 impianto av onkio tx nr535 5+2 vorrei ascoltare spotify dallo smartphone note 3 non dal bluetooth che già faccio ma tramite wi fi che come qualità e superiore chi sa dirmi come si configura? Grazie.Alfonso

  9. Salve
    Io collego il mio smartphone all’impianto hifi tramite un cavo ma anche a volume massimo dello cellulare il suono che esce dall’impianto non è di buona qualità. .come se fosse un segnale di bassa potenza molto ampliata.
    Come posso risolvere?
    Grazie mille

    1. Il cavo è collegato alla presa cuffie del cellulare ( ovviamente ), ma sull’impianto dove lo colleghi ? E che tipo di impianto hai ?

      1. Collego il cellulare all’uscita per gli auricolari mentre all’impianto hifi lo collego all’ingresso phono con i connettori bianco e rosso..

        1. L’ingresso PHONO è per il giradischi e NON va bene per le sorgenti a alto livello infatti prevede anche una equalizzazione detta RIIA dagli effetti imprevedibili per il tuo smartphone… se possibile devi cercare un ingresso AUX, CD, TAPE… se proprio non puoi farne a meno puoi provare a giocare con il volume cuffia e se necessario a scaricare qualche porgramma per l’amplificazione delle tracce audio…

          1. Ancora grazie per l’attenzione. .
            Domani provo con l’altro ingresso denominato video e vedo come risponde.
            A presto.

Ho scritto qualcosa che non hai capito ? Hai un'altra idea ? Scrivi 2 righe...ci vuole un attimo!

Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: