Attivate i JavaScript - GRAZIE
Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]

Come modificare file hosts su Windows Mac Linux Ubuntu Android e iOS

Come modificare file hosts su Windows  Mac Android e iOS

Abbiamo diffusamente parlato del DNS e di come funziona la rete Internet : ogni dispositivo ( PC,smartphone,TV etc ) viene riconosciuto grazie ad un indirizzo IP che gli viene assegnato all’atto della connessione. Il Domain Name System (DNS) è una sorta di elenco telefonico che viene usato dal nostro PC o dispositivo in genere, per cercare l’indirizzo IP associato ad un dominio specifico.

In pratica ogni volta che chiediamo di usufruire di un servizio internet ( anche il semplice visitare una pagina Web ) il nostro Computer chiede ad un server DNS di dirgli con precisione quale sia l’indirizzo IP del servizio ( pagina Web ) richiesto… e a quell’indirizzo inoltra le nostre richieste.

Per scopi particolari ( utilizzo su reti Intranet che non pubblicano la corrispondeza tra nome ed IP, o perchè il nome che cerchiamo è stato appena registrato e non risulta conosciuto dai server DNS ) a volte è necessario tradurre noi al nostro computer il nome nel corrispondente indirizzo IP… in pratica compilare un elenco di nomi ed IP corrispondenti in modo da istruire il computer su risposte che diversamente non riceverebbe.

Questo elenco da modificare è proprio il file Host , file che viene sempre consultato PRIMA dal dispositivo e solo in caso di mancata risposta si passerà a richiedere informazioni al server DNS.

Perché modificare il file host?

Cosa accade se aveteregistrato un nuovo dominio ma il nome non si è ancora diffuso in rete ma abbiamo bisogno di iniziare subito a lavorare sul tuo nuovo sito?

E cosa accade se dobbiamo lavorare offline su uno sviluppo Web che dovrà rispondere ad un dominio registrato ?

Come funzionano i file host?

Il pc deve collegarsi ad un sito ( es. www.google.it ), per prima cosa controlla se esiste una corrispondenza a questo nome nel file HOSTS ,se non trova qui ciò che cerca, allora va avanti analizzando il / i server DNS.

Se quindi desideriamo che il computer associ un nome di dominio ( es. www.casamia.it ) con un particolare indirizzo IP proprio ora, tutto ciò che dobbiamo fare è aggiungere la voce appropriata al tuo file host locale.

La struttura di un file HOSTS è sempre la stessa su tutte le piattaforme : Windows, MAC, Android, iOS

123.45.67.89   casamia.it

Si tratterà quindi di aggiungere al file hosts l’indirizzo IP da assegnare uno spazio ed il corrispondente nome di dominio

Modificare file hosts su Mac

Queste istruzioni sono valide per i Mac con sistema operativo dalla versione OS X 10.6 almeno fino a 11.2.1 con il quale le ho testate. Per modificare file hosts su Mac occorre utilizzare i comandi dell’app Terminale.

  1. Apriamo Applicazioni > Utility > Terminale.

    MAC Finder Applicazioni Utility Terminale

  2. Apri il file host digitando nella casella del Terminale quanto segue:
sudo nano /private/etc/hosts

 

MAC terminale modifica file hosts

  1. Scorriamo il file usando i tasti freccia e aggiungiamo le nuove voci al di sotto di quelle già esistenti.
  2. Premiamo Control-X e poi rispondiamo per salvare le modifiche.
  3. Svuotiamo la cache del DNS inserendo nel Terminale il seguente comando:
dscacheutil -flushcache

Nota bene: (1) – L’inserimento di un ( # ) all’inizio della riga equivale a far ignorare la stessa.
(2) – In alternativa, è possibile utilizzare l’app desktop open source Gas Mask per gestire e modificare il file hosts sul  Mac.

Come modificare il file hosts su Linux Ubuntu

I passi per modificare il file hosts su distribuzioni diverse da Ubuntu dovrebbero essere le stesse… ma vediamoli nello specifico

 1: Apriamo una connessione da Terminale (Command Line in console o tramite client remoto con putty)

Se avete una versione desktop di Ubuntu dovreste poter aprire il Terminale da applicazioni > utilità > terminale
Molte distribuzioni Linux possono aprire il Terminale facendo click sul Desktop con il tasto destro del mouse e scegliendo Apri Terminale.
Se richiesti inserite nome utente e password di amministrazione

Linux Ubuntu terminale via Putty

2: Apriamo in modifica il file hosts di Linux Ubuntu

Modifichiamo il file hosts su Linux Ubuntu da terminale

Per aprire il file hosts in modifica su Ubuntu digitiamo il comando:

sudo vim /etc/hosts

Al posto di  Vim, potremmo utilizzare qualsiasi altro editor di testo, come nano.

Il sistema ci chiederà la password di gestione, digitiamola ed avremo pronto il file hosts per la modifica

Step 3: Modify the File

La struttura sarà identica a quella vista sopra… aggiungiamo o modifichiamo le righe che ci interessano

123.045.067.089 casamia.it
  • Premere il tasto «i» per entrare nella modalità Insert, e modificare il file.

  • Premere il tasto «Esc» e digitare il comando :wq seguito da invio, per salvare il file ed uscire dal programma

Come modificare file hosts di Windows

Per modificare il file host di Windows, possiamo utilizzare l’editor di testi Notepad. Le versioni più recenti di Windows impongono l’utilizzo del Controllo Account Utente (UAC), quindi per modificare il file host dobbiamo avviare il Notepad in qualità di amministratore.

Modificare file host di Windows 10 e Windows 8

  1. Premiamo il tasto Windows.
  2. Digitiamo Blocco Note nella casella di ricerca.
  3. Clicchiamo con il tasto destro sul Blocco Note e selezioniamo Avvia come amministratore.
  4. Clicchiamo  sul popup che apparirà.
  5. Andiamo su c:\Windows\System32\drivers\etc.

    Windows notepad modifica file hosts

  6. Apriamo il file host. (Assicurati di aver impostato la selezione del tipo di file affinché vengano mostrati tutti i file e non solo i file con l’estensione .txt). Quando lo aprirai, il file ti comparirà più o meno così:

    Windows hosts file standard modificare

La struttura è la solita… aggiungiamo o modifichiamo righe e salviamo con File->Salva

Come modificare file hosts di Android – Samsung Huawei etc

L’accesso al file hosts di Android è possibile solamente dopo aver eseguito il rooting del device ed aver acquisito i diritti di Super Utente del dispositivo.

Come modificare file hosts di iOS – Apple iPhone iPad

L’accesso al file hosts di iOS è possibile solamente dopo aver eseguito il Jailbreak del device ed aver acquisito i diritti di Super Utente del dispositivo.

per dubbi o suggerimenti...ci scriviamo nei commenti!!!

Come modificare file hosts su Windows Mac Android e iOS Linux Ubuntu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.