Attivate i JavaScript - GRAZIE
Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]

Realizzare un Servizio Cloud personale – I migliori software Open Source

Realizzare un Servizio Cloud personale – I migliori software Open Source

Realizziamo un servizio di CLOUD HOSTING in casa direttamente su nostri server o sul nostro spazio Web ma con risultati estremamente soddisfacenti

La “nuvola”, CLOUD appunto, con il nome indica qualcosa che è molto esteso e presente, sopra di noi, su una vasta area.

Questa è l’idea che vuole comunicarci l’uso di questo termine : CLOUD presente ovunque “sopra” i nostri servizi digitali.

Il Cloud è qualcosa che è virtuale e fornisce servizi agli utenti finali sotto forma di archiviazione, hosting di app o virtualizzazione di qualsiasi spazio fisico. Al giorno d’oggi, il cloud computing viene utilizzato da piccole e grandi organizzazioni per l’archiviazione dei dati o per fornire ai clienti altri servizi condivisi.

Principalmente, i tre tipi di servizi che vengono associati al Cloud che sono:

  • SaaS (Software as a Service) un insieme di mezzi, servizi e competenze che consente alle aziende di esternalizzare alcuni aspetti del loro sistema informativo (messaggistica, sicurezza, …) e sostituirli con un costo di funzionamento piuttosto che con un investimento vero e proprio…pensate a Gmail e alle sue App ( Documenti, Fogli, calendario, Contatti, Foto,etc ).
  • PaaS (Platform as a Service) un framework su cui gli sviluppatori si possono basare per sviluppare o personalizzare applicazioni basate sul cloud. In modo analogo a come si crea una macro di Excel, una soluzione PaaS consente agli sviluppatori di creare applicazioni usando componenti software integrati ad esempio Google App Engine che ospita app degli utenti.
  • IaaS (Infrastructure as a Service) per virtualizzare una qualsiasi macchina fisica e farla utilizzare ai clienti per farli sentire come se gestissero una macchina reale.

In particolare un servizio basato sul Cloud ha preso particolarmente piede soprattutto grazie alla diffusione di servizi offerti da Google, Dropbox ed altri inerenti il backup delle foto :

Il Cloud Storage

Cloud Storage significa archiviazione dei dati” lontano dai sistemi locali degli utenti” utilizzando una connessione verso server dedicati che sono pensati per questo.
All’inizio, nel 1983, CompuServe offrì ai suoi clienti 128k di spazio su disco che poteva essere utilizzato per memorizzare i file, possiamo segnare questa data come l’origine del Cloud Storage.

Si tratta di un campo ancora in fase di sviluppo attivo e sarà sicuramente implicato in potenziali minacce tra cui la perdita di dati o informazioni, l’hacking o il mascheramento dei dati e altri attacchi; ma molte organizzazioni hanno presentato e stanno architettando le proprie soluzioni per il Cloud Storage e Data Privacy che stanno rafforzando e stabilizzando il futuro di questa tecnologia.

In questo articolo, che aggiornerò con regolarità,ho intenzione di presentare le soluzioni open source ma professionali ed utilizzate con successo da molti utenti  e grandi organizzazioni per realizzare un servizio Cloud completo in casa nostra!

Nextcloud

Nextcloud è una suite open source di applicazioni client-server per la creazione e l’utilizzo di servizi di file hosting. Il software è disponibile per tutti, dall’individuo alle grandi imprese, per installare e utilizzare l’applicazione dal proprio dispositivo server privato.

NextCloud Servizio cloud da installare su server proprio

  • Fruibilità : i servizi di NextCloud sono raggiungibili da Web ( quindi da tutte le piattaforme ) e dispone di App sia per iOS che per Android per la connessione automatica al Cloud Archive ( l’App può sincronizzare automaticamente le foto del nostro dispositivo proprio come si fa con Google Foto ). Esistono software per connettere stabilmente i servizi di NextCloud sia su MAC che su Windows
  • Scalabilità : una comunità di sviluppatori realizza App e verticalizzazioni per questo sistema; sono già decine le App presenti a catalogo
  • Servizi offerti:
    • Gestione Utenti e gruppi
    • Archiviazione File con totale gestione di Cartelle e quota di archiviazione
    • Calendario condiviso fra utenti / gruppi
    • Posta fra utenti / gruppi
    • Video Chat fra utenti / gruppi ( simite a Meet )
    • Stesura documenti ( Lettere, fogli di calcolo ) collaborative
    • Gestio dedicata Foto

Con Nextcloud si possono condividere più file e cartelle dal nostro sistema e sincronizzarli con il nostro server nextcloud. La funzionalità è simile a Dropbox o Google Drive, ma offre hosting di archiviazione file in locale con una soluzione di sicurezza, conformità e flessibilità elevate nella sincronizzazione e condivisione con il server che controlliamo.

Next Cloud App per smartphone

Ne ho provato l’installazione su un Server UBUNTU Linux , installazione che è risultata, almeno nelle funzionalità standard, praticamente tutta automatica con risultati strabilianti.

Per anticipare i vostri commenti so anch’io che per il momento ho parlato solo di NextCloud, ma come anticipato, ho intenzione di aggiornare l’articolo con regolarità… chi è interessato mi segua !

per dubbi o suggerimenti...ci scriviamo nei commenti!!!

Realizzare un Servizio Cloud personale – I migliori software Open Source

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.