Attivate i JavaScript - GRAZIE
Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]

Come funziona un Powerline: internet attraverso rete elettrica

Come funziona un Powerline: internet attraverso rete elettrica

La rete elettrica può essere un’ottima alternativa al tradizionale cavo ethernet e anche alle reti wi-fi per creare una piccola rete locale. Questa tecnologia negli ultimi anni si è  evoluta al punto da raggiungere quasi i livelli di prestazione delle normali reti cablate. Vediamo come funziona e quali modelli scegliere.

Se volete approfondire la tecnologia ed il funzionamento dei PowerLine potete leggere questo articolo su Cos’è e come funziona un Powerline

Oggi voglio riassumere semplicemente le ragioni di utilizzo e le principali caratteristiche che ci possano guidare nell’acquisto.

Tutte le abitazioni o gli uffici dispongono di una rete wireless ma a volte  potrebbe essere necessario l’utilizzo di adattatori Ethernet su rete elettrica  quando questa non copre tutte le aree che ci occorrono.
Quella dei Powerline è una tecnologia molto semplice che permette di utilizzare la rete elettrica dell’appartamento come una rete dati cablata; questa tecnologia negli ultimi 10 anni ha fatto passi da gigante.
I powerline non sono pensati per sostituire completamente una rete cablata o una rete WiFi ma possono efficacemente integrare entrambe quelle soluzioni per completare efficacemente la coprtura della nostra casa / ufficio.

Come scegliere un powerLine

Essenzialmente la scelta di un PowerLine dipende dalla velocità della quale si vuole disporre sia in WiFi che su rete cablata.

Parlo di WiFi perchè oggi le coppie PowerLine in vendita dispongono anche ( non necessariamente ) della possibilità di generare una rete WiFi nel punto d’arrivo della connessione Internet. Questa rete wifi ,aggiuntiva rispetto a quella già presente ,in casa nostra può avere differenti prestazioni.[amazon_link asins=’B00C2ICYPC,B01AUPNE1G,B01CMNHB4A,B01N317L61′ template=’ProductCarousel’ store=’blograffo-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d760ff1c-696e-4530-b5b6-4962241f87c2′]

Le velocità in Wifi partono dai classici 54Mbps ( oramai quasi introvabili ) per arrivare agli attuali 3000Mbps e oltre.

Ovviamente considerate che per sfruttare queste velocità occorre collegare a questa rete dispositivi che siano capaci di altrettanta potenza e bisogna anche far transitare un servizio in grado di garantire queste velocità.

In pratica è inutile collegarci ad un PowerLine da 2600Mbps se il nostro computer o telefonino è capace solo di 54Mbps o poco più. Così come è inutile collegarci ad un WiFi da 2600Mbps se la nostra connessione internet è da 20Mbps.

Per quanto riguarda la porta ethernet del PowerLine può essere compatibile con lo standard 100Mb o 1Gb… dato il costo oramai simile vi consiglierei di scegliere la porta ad 1 Gb per sfruttare questa potenza da subito o non appena cambierete il vostro computer.

Un’ottima soluzione di compromesso sia come porta ethernet che come velocità WiFi e, non ultimo, il costo , a mio parere è il Tenda Ph6 Powerline Kit Av 1000 che dispone anche di una spina passante[amazon_link asins=’B078KD51HS’ template=’ProductAd’ store=’blograffo-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9563c9e6-6e1b-4ec1-8936-3cb441ab40bf’]

Vi ricordo, infatti, che collegando il PowerLine alla corrente potremmo perdere l’unica connessione elettrica in un determinato punto e, inoltre, non è mai efficace la connessione di un PowerLine ad una ciabatta ( sconsigliata da tutti i produttori )

Offerte PowerLine WiFi

per dubbi o suggerimenti...ci scriviamo nei commenti!!!Come funziona un Powerline: internet sulla rete elettrica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.