>

Gestire le autorizzazioni delle app su iPhone

Gestire le autorizzazioni delle App di Iphone vuol dire decidere quale app può fare cosa : accedere ai contatti, alla fotocamera al rilevatore d’impronte, alla rete dati e così via.

Quando Facebook ci ha chiesto il permesso di accedere alla fotocamera del’ iPhone,ad esempio,potremmo aver risposto per errore di no e ora non sappiamo come cambiare questa risposta per attivare l’uso della fotocamera all’interno dell’applicazione.

La stessa cosa potrebbe essere capitata con Google Maps, che ora non può funzionare perché non gli abbiamo consentito l’accesso al GPS.

Fortunatamente esiste un percorso nell impostazioni che ci consente di attivare o disattivare le  autorizzazioni delle app su iPhone per qualsiasi applicazione.

Per modificare le autorizzazioni di un’app sull’Iphone ( IOS 11 ), seguiamo questa sequenza :

Dal menu Impostazioni di iOS (l’icona dell’ingranaggio che si trova nella Home), scorriamo in basso fino al nome dell’applicazione che ci interessa (es. Facebook o Google Maps, considerando gli esempi fatti prima).

A questo punto bisogna individuare le autorizzazioni che ci interessano e abilitarle o disabilitarle, in base alle nostre esigenze.

Ad esempio, spostando su ON o su OFF gli sliders relativi alle funzioni Fotocamera e Microfono possiamo abilitare o disabilitare l’accesso alla fotocamera e al microfono da parte , in questo caso, di Facebook;

In Google Maps selezionando la voce Posizione e scegliendo un’opzione tra Mai, Mentre usi l’app o Sempre potremo scegliere quando consentire all’applicazione di usare il GPS;

Notiamo anche che le autorizzazioni possono cambiare in funzione dell’App scelta.

Attivando o disattivando la funzione Siri e Cerca possiamo consentire all’app di integrarsi con Siri e Spotlight;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rispondiamo a tuttilascia un commento per ricevere dettagli o inviaci una email per proporre la stesura di nuove guide.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: